martedì 18 novembre 2003

[Promessa]

Ho lasciato una promessa tra le nostre labbra, un segno che rimarrà d'ora in poi impresso nell'infinità, in fondo ai tuoi occhi, figli di quella luce che non è solo tua, non è solo mia se l'origine della scintilla è la stessa...

Hai da sempre percorso un sentiero estraneo ai miei passi, hai inseguito la tua vita in cerca di te, accorgendoti che non si arriva mai a sapere quand'è che è finita ed in quel momento hai incrociato il mio percorso.

È stato un brivido, un vento caldo da domare per salirci su e tornare a riamare aria e mare, un volo libero di bere le azzurrità leggere per perdersi e cadere, ricadere giù.

Nessun commento: